Uncategorized

Sito web, come fare per renderlo conosciuto

Vi siete mai sentiti elettrizzati quando avete lanciato un nuovo sito web o avete pubblicato un nuovo post? Se la risposta è si, ben fatto. Se il tutto è stato seguito poi dalla scoperta di non essere stati visti da nessuno, dovreste leggere questo articolo. Noi vi spiegheremo come fare affinché i vostri contenuti vengano trovati e letti.

Ovviamente la concorrenza nella rete è molteplice, basti pensare che solamente nel 2014 la cifra di siti web esistenti si aggirava intorno al miliardo. Quindi non preoccupatevi, sicuramente sarete stati in buona compagnia.

Quando si parla di internet bisogna ricordarsi che la parola chiave è internazionalità, quindi bisogna lavorare un po’ affinché i vostri contenuti vengano trovati, non disperate e mettetevi al lavoro. Innanzitutto, bisogna avere chiaro che sono soprattutto due le azioni da compiere: creare buoni contenuti e ottenere link al tuo sito web.

Detto ciò c’è un processo ben definito da seguire affinché il tuo sito web sia notato:

  • assicuratevi che tutti i componenti del sito web siano ottimizzati
  • cercate di creare il migliore Content Marketing possibile
  • seguite tutti i procedimenti per il SEO (contenuti, link, ottimizzazione)

Ottimizzazione componenti tecnici del sito web

Prima di procedere con i contenuti da inserire, bisogna che siate certi che il vostro sito web sia configurato in modo adeguato. Altrimenti Google potrebbe non trovare il vostro sito web e di conseguenza verrebbe mostrato nei risultati di ricerca. Cosa è un componente tecnico? Un esempio è l’inserimento di una mappa del sito, in modo che Google possa indicizzarlo, ovvero mostrarlo nei risultati di ricerca. Il vostro sito web appare bene anche su smartphone e tablet? Se la risposta è negativa il vostro sito risulterebbe non reattivo, con il rischio che non compaia nei risultati di ricerca. Poi abbiamo la velocità; se il sito è lento, l’esperienza per il visitatore sarà negativa. Anche perché, voi aspettereste molto prima di chiudere la pagina se vi capitasse? Infine, dovete essere sicuri che non ci siano problemi tecnici con il SEO, per questo vi consiglio una valutazione del sito web SEO.

Come creare il migliore Content marketing possibile

Dovete considerare per prima cosa che i contenuti del vostro sito web fanno parte dei vostri obiettivi aziendali, quindi vanno pianificati e studiati. Potete sostenervi con un piano marketing strategico, magari anche con l’aiuto del SEO. Uno degli aspetti fondamentali da considerare prima di stilare il contenuto è quello di capire a chi vi state rivolgendo, insomma stabilire un target. Ovviamente essendo il web un mondo infinito è FONDAMENTALE capire a chi volete rivolgervi, una nicchia insomma.  Ricordati poi che il tempo è una variabile importante, avrete giusto qualche secondo per attirare l’attenzione del visitatore. Quindi il contenuto deve essere accattivante e adatto al vostro cliente ideale. Una volta assodato a chi vi state rivolgendo, è il momento di passare al cosa scrivere. Il mio suggerimento è di porvi le domande tipo che un visitatore vi farebbe, in questo modo potrete iniziare a capire quali argomenti trattare.

Seguire tutti i procedimenti del SEO

Una volta certi di avere l’ottimizzazione dei componenti tecnici e i contenuti, è il momento di procedere con il SEO. Come prima cosa basate il contenuto su una keyword. Questo termine si riferisce a ciò che il cliente sta cercando. Inserite immagini, ricordate che possono migliorare il messaggio che trasmettete. Condividete i contenuti sui vostri social! Saranno visibili dai vostri follower. Scritti i contenuti procederete con la pubblicazione degli articoli, e i motori di ricerca sapranno che avete determinate conoscenze. Inoltre, grazie al SEO, se un cliente vi porrà una domanda a cui avete già risposto, potrete indirizzarli all’altro articolo tramite un link interno. Promuovete i contenuti. È necessario che altri siti siano collegati al vostro, così Google vi piazzerà più in alto nei risultati di ricerca. Più backlink avrete, più sarete ben posizionati, migliorando il vostro ranking.

SEO- Search Engine Optimization

Detto ciò sta a voi prendere in mano il vostro sito web ed iniziare a modificarlo per renderlo visibile. Per saperne ancora di più ti suggeriamo di sbirciare questo articolo https://www.prismasolution.it/blog/marketing-online-3-componenti-chiave/ Buon lavoro!

Related posts

Marketing Online, ecco i 3 componenti chiave

admin

Leave a Comment